Croazia Zara Zadar con bambini

10+1 cose da fare a Zara con i bambini

Visitare Zara (Zadar) con i bambini è la perfetta soluzione per arricchire una spensierata vacanza di mare in Croazia con un prezioso intarsio culturale, tra attrazioni antiche e moderne. La città infatti, di origine illirica, finì sotto il dominio romano e poi quello veneziano, ma custodisce anche installazioni contemporanee di grande prestigio.

1 – Passeggiare nel centro storico

Il centro storico di Zara è costruito su una penisoletta, che era isola fino al 1600. Fu unita alla terraferma da un ponte, poi ampliato, interrando la zona circostante. Sotto il dominio della Serenissima, Zara si trasformò in un sestiere, ricamato da calli e campielli: un vero salotto veneziano, racchiuso tra le due poderose porte del Sanmicheli: quella di Terraferma, con un grande Leone marciano e quella Marina, con un San Grisogono a cavallo.

Le due porte facevano parte dell’originale sistema difensivo della città, e dividevano il centro storico dalla grande fortezza esterna.

ZARRA et Contado Citta principale / della Dalmatia posta sul mare adriatico / locho delli Ill.mi S.ri Venetiani al pnte / molestata da Turchi: 1571 or later
Particolare di mappa (1571) della costa dalmata, con la città e l’isola di Zara in primo piano, che mostra la flotta veneziana lungo la costa e l’esercito turco che avanza da nord-est. Immagine tratta dalla Royal Collection Trust.

2 – Visitare la Chiesa di San Donato

Passeggiando tra i vicoletti lastricati in pietra d’Istria, vi imbatterete nella bellissima Chiesa di San Donato, in stile preromanico, costruita con il riuso di materiali lapidei provenienti dall’ex Foro romano. Di questo rimangono due colonne, inglobate nella struttura della chiesa, e il pavimento.

3 – Giocare a nascondino nel Foro Romano

Adiacente alla chiesa potrete ammirare ciò che resta del Foro, realizzato nel III secolo d.C. e che oggi occupa solo parte dello spazio originario. L’accesso è libero e potrete giocare a nascondino tra colonne e capitelli di quasi duemila anni. Dedicato all’imperatore Augusto, nel foro si trovavano anche i templi di Giove e di Minerva.

Zara Foro Romano con bambini
Zara, resti di colonna presso il Foro Romano.

4 – Salire sul campanile di Sant’Anastasia

Salite sul campanile della pregevole cattedrale di Sant’Anastasia, fondata nel secolo IX, in luminosa pietra d’Istria, per godere della meravigliosa vista sulla città. All’interno sono conservate opere del Carpaccio e di Palma il Giovane e, nel Tesoro, preziosissimi reliquiari. La cattedrale è collegata alla Chiesa di San Donato.

Zara cattedrale di Sant'Anastasia

5 – Ascoltare il canto del mare

Sedetevi lungo la banchina nord-occidentale, per ascoltare il concerto perpetuo dell’organo marino, progettato dall’architetto Nikola Bašić.
La struttura è simile ad una scalinata digradante verso il mare, all’interno della quale sono nascoste trentacinque canne d’organo di diversa inclinazione, forma e lunghezza. Il moto ondoso, imprevedibile nella forza, direzione e marea, fa entrare e uscire aria dalle canne attraverso speciali ance, generando una musica sempre diversa.

6 – Salutare il sole

Raggiungete il Saluto al sole, installazione realizzata dallo stesso architetto del Sea Organ, con trecento lastre di vetro fotosensibili. Queste immagazzinano energia solare di giorno e la sera si illuminano a festa con giochi di luci colorate.

Zara Saluto al sole Nikola Bašić
Zara, Saluto al sole, installazione di Nikola Bašić.

7 – Illudersi, al Museo delle illusioni

Per trascorrere un’oretta piacevole e al fresco in famiglia, tra curiosità scientifiche che ci dimostrano quanto i nostri sensi possano essere ingannati, fate visita al Museo delle Illusioni.
Linee dritte che sembrano storte, giochi di specchi e di prospettiva, forme che si muovono nei quadri. E infine una sala con rompicapi, puzzle, nodi impossibili, trucchi e giochi di matematica.

8 – Scoprire il Museo del Vetro

Un piccolo museo ben curato, per conoscere la storia del vetro e ammirare oltre cinquemila reperti dal I secolo a installazioni contemporanee. Per stupire i bambini, partecipate alle dimostrazioni di vetro soffiato!

Zara Museo del Vetro
Zara, Museo del Vetro, dimostrazione di soffiatura. Immagine tratta dalla pagina FB del museo.

9 – Se piove, rifugiarsi al Museo Archeologico

Nonostante il museo non sia interattivo, e privo di didascalie in italiano (presenti solo in inglese e croato), se interessati alla storia romana o durante una giornata di pioggia troverete qui più di 100.000 reperti archeologici, dal Paleolitico fino alla fine del XII secolo.

10 – Fare un tour alle Isole Incoronate

Dal porto turistico di Zara potrete scegliere tra diverse tipologie di tour, adatti alle famiglie con bambini e ragazzi, per visitare il Parco Nazionale delle Isole Incoronate. Il parco è accessibile solo in barca, con escursioni in giornata o permanenze più lunghe (in crociera o affittando una casa dei pescatori).

Croazia Isole Incoranate
Croazia, Isole Incoronate.

Leggete la nostra esperienza di escursione in giornata alle Incoronate

11 – Raggiungere la spiaggia di sabbia vicino a Zadar

Ebbene sì, nei pressi di Zara si trova una spiaggia speciale per gli irridubibili della sabbia: Zaton beach è un litorale lungo circa un chilometro e mezzo, adatto a famiglie con bambini piccoli anche per le acque poco profonde e tante attività ludiche e sportive.

Commenti su “10+1 cose da fare a Zara con i bambini

  • Ottimi consigli, soprattutto per una come me che viaggia con ben due bimbe! Mi piace tanto il museo delle illusioni e giocare a nascondino nel foro romano, sembra davvero molto divertente

  • Noi non abbiamo bambini però abbiamo amato Zara e abbiamo fatto alcune delle attività da te proposte, per te mancanza di tempo avendo a disposizione solo pochissime ore, non abbiamo visitato i musei o l’interno delle chiese ma sicuramente torneremo in questa bellissima città.

  • Direi che le città a prova di bambino sono davvero utili! Penso che si trovi quasi ovunque, però, attività da fare anche con bambini, che in viaggio possono apprezzare davvero culture e posti diversi!

  • Articolo molto interessante, soprattutto per chi come me non è ancora mai stata a Zara. Sono appassionata di musei e di storia romana quindi sicuramente mi piacerebbe fare una capatina al Museo Archeologico… comunque anche quello delle illusioni non sembra male!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.